Casa d'Elia

In stretta collaborazione con La Casa di Lodesana, l’Associazione San Cristoforo promuove un’esperienza di accoglienza integrata per persone in disagio, che avendo compiuto un cammino presso la comunità terapeutica abbisognino ancora di un accompagnamento protetto per potersi progressivamente inserire in modo autonomo entro un contesto sociale di normalità.

L’ingresso nel reinserimento è pensato per soggetti:

  • con problematiche complesse a livello individuale o sul piano familiare-relazionale.
  • con una storia caratterizzata da numerosi ingressi in strutture terapeutiche o dalla difficoltà nel sostenere un percorso comunitario “tradizionale”.
  • con un buon livello di risorse, competenze ed abilità, che comunque abbisognino di un percorso terapeutico residenziale  intenso  e di un reinserimento graduale.
  • con la necessità di un reinserimento protetto provenienti da un percorso terapeutico tradizionale.

L’accesso ai progetti di reinserimento  prevede il conseguimento:

  • degli obiettivi concordati con i Servizi e la comunità terapeutica.
  • delle competenze sociali necessarie ad affrontare la convivenza “comunitaria- territoriale”.

- Gruppi psico-educativi settimanali
- Colloqui settimanali
- Presenza quotidiana
- Accompagnamento e verifica nelle attività sociali (lavoro, amicizie, gestione finanziaria, gestione delle terapie farmacologiche, rapporti con la famiglia…).

Gli obiettivi del Progetto “Casa di Elia” possono contribuire al cambiamento sociale aiutando le persone a scoprire, creare e rendersi disponibili l’uno per l’altro.

L'ASSOCIAZIONE
EFFETTUA:
di piccola entità
a Parma e provincia
di materiale vario
PER INFORMAZIONI
331.1337103