Social market

Il Social Market a Parma è nato nel 2005 dall’idea di un detenuto.
Argomento della sua tesi di laurea in economia è diventata realtà su iniziativa della San Cristoforo.
Nel tempo il social market è cresciuto e l’Associazione ha voluto affidarne la conduzione alla cooperativa Eumeo.

Il circuito di recupero e distribuzione di generi alimentari invendibili negli ultimi tre anni ha raccolto e redistribuito almeno 80 tonnellate di alimenti ogni anno.

Gli alimenti che vengono donati non sono più vendibili per difetti della confezione (etichetta scolorita, scatola ammaccata…) oppure perché scadono di lì a pochi giorni.

I prodotti donati sono assolutamente integri e commestibili e, se non venissero recuperati, verrebbero gettati, aumentando la quantità di rifiuti da smaltire (e i relativi costi, economici e sociali).

I prodotti raccolti dal circuito Social market vengono consegnati alla San Cristoforo, alla mensa di Padre Lino e ad altre associazioni di volontariato e Onlus attive nella città di Parma che si occupano di persone in difficoltà.
Ogni giorno sono circa 300 le persone che beneficiano di alimenti recuperati dal circuito.

Il Social market è reso possibile dalla disponibilità delle aziende di grande distribuzione CONAD e COOP.

L'ASSOCIAZIONE
EFFETTUA:
di piccola entità
a Parma e provincia
di materiale vario
PER INFORMAZIONI
331.1337103