Una giornata in Barilla

Mercoledì 31 gennaio i richiedenti asilo ospiti della casa delle Querce di Mamre sono stati accolti in Barilla e accompagnati in visita allo stabilimento di Pedrignano.

I nostri “ragazzi” hanno così potuto confrontarsi con la grande realtà produttiva italiana, hanno ascoltato la storia della famiglia Barilla, dalla nascita della sede principale dell’azienda alla crescita esponenziale in diversi paesi del mondo, hanno partecipato attivamente attraverso interventi, dimostrando curiosità e interesse.
Al racconto è seguita una visita dello stabilimento nelle diverse fasi produttive e di essicazione della pasta.

I nostri richiedenti asilo hanno partecipato con grande interesse, soddisfazione e gratitudine a questa bella occasione di integrazione per la quale ringraziamo in particolare Fabio Terziotti e Giorgia Papini di Barilla, l’Azienda tutta e la nostra volontaria Tiziana Scorza che ha lavorato perché questa giornata si realizzasse.

L’articolo sulla Gazzetta di Parma

 

 

 

 

 

 

 

 

La casa delle Querce di Mamre è la struttura in Bogolese (Sorbolo) dove San Cristoforo, con Gruppo Amici Onlus in convenzione con la Prefettura di Parma, ospita 25 richiedenti protezione internazionale in attesa del riconoscimento da parte della Commissione territoriale.

Lascia un commento

 

 

 

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

L'ASSOCIAZIONE
EFFETTUA:
di piccola entità
a Parma e provincia
di materiale vario
PER INFORMAZIONI
331.1337103